depressione farmaci trattamenti Studio Psicologico Milano Dr. Francesca Minore

LA DEPRESSIONE – COME USCIRE DAL TUNNEL

Depressione: le cause più diffuse e i sintomi più comuni, consigli utili, utilità dei farmaci e trattamenti accompagnativi.

Tra i vari argomenti trattati dallo Studio Psicologico Milano con la counselor professionista Dr. Francesca Minore, qui ci interessa analizzare la depressione. Ne analizzeremo i sintomi, le cause ed i possibili interventi.

studio psicologia e counseling milano depressione

Attualmente la depressione, o disturbo depressivo, è una delle principali cause di disagio nella popolazione di ogni età. I motivi per cui si manifesta sono svariati, associati per lo più:

  • ad accadimenti esterni. Un giovane richiede un intervento di counseling perché ormai da troppo tempo si è rifugiato in casa e non incontra nessuno. Il motivo della sua chiusura sta nella persecuzione subita da alcuni bulli che hanno preso a molestarlo e denigrarlo gratuitamente “mi sveglio all’ora di pranzo e sono già privo di energia. Mi sento spento, vuoto e nulla ha più senso.” 

studio psicologia e counseling milano depressione

  • alle fasi del ciclo di vita (maternità, pensionamento, menopausa). Durante un colloquio esplorativo di couseling, il pensionato Ambrogio spiega “da qualche mese sono a casa dal lavoro e non ho figli o nipotini a cui dedicarmi… provo molta tristezza e tanta noia… ho un peso sul cuore che mi accompagna per tutta la giornata.”

  • a lutti o traumi. Lucia confessa “non mi sono più ripresa dalla scomparsa di mia madre. Da allora, e sono passati sei anni, senza di lei non sento più la forza di vivere.”

studio psicologia e counseling milano depressione

  • altre volte l’umor nero sembra apparentemente non avere motivo “non so dire cosa non vada… non riesco a trovare una causa… eppure io da qualche tempo mi sento totalmente demotivato, pessimista, spaventato.” In realtà una ragione al malessere organismico c’è sempre, quand’anche inconsapevole o repressa. Se il cliente non sa individuarla, va supportato in un percorso volto prima di tutto a rintracciarla.

I SINTOMI PIU’ COMUNI 

  • umore depresso per gran parte della giornata, che si accompagna a senso di vuoto, generale tristezza, disperazione, sgomento
  • mancata risonanza affettiva agli eventi vs labilità emotiva.
  • senso di vuoto, noia, aridità, distacco che conducono all’impossibilità a  partecipare alla vita familiare e sociale.

studio psicologia e counseling milano depressione

  • sensazione che la situazione sia irrisolvibile, insormontabile.
  • disinteresse per le attività a cui prima la persona si dedicava con piacere.
  • perdita dell’appetito (con secchezza delle fauci, bocca amara, difficoltà digestive, stitichezza) vs significativo aumento ponderale senza modificazioni alla dieta o con abbuffate.

studio psicologia e counseling milano depressione

  • insonnia, risveglio precoce vs ipersonnia.
  • linguaggio non fluido, scarsezza di temi.
  • agitazione, irrequietezza o rallentamento psicomotorio, astenia, stanchezza, affaticabilità, mancanza di energia per quasi tutto il giorno.
  • irritabilità.
  • irrigidimento della mimica facciale.

studio psicologia e counseling milano depressione

  • sentimenti e pensieri autosvalutanti, disprezzo di sé, senso di colpa inappropriato, senso di inadeguatezza.
  • ridotta capacità di concentrazione e della memoria.
  • indecisione, incertezza.
  • pensieri ricorrenti catastrofici o di morte, ideazione suicidaria senza alcun piano preciso.
  • riduzione della libido.

studio psicologia e counseling milano depressione

FORME DEPRESSIVE

La depressione può manifestarsi in forme diverse.

  • Distimia – l’umore depressivo è lieve ma costante. Non intacca la capacità di dedicarsi alle attività quotidiane, ma le disturba in quanto la persona dispone di minor energia. Può essere confusa con il pessimismo o con la rigidità caratteriale.
  • Disturbo Bipolare è dato dall’alternanza di fasi maniacali (euforia) e stato depressivo. Il passaggio può essere repentino, graduale, periodico.
  • Depressione Maggiore – i sintomi sono tali da interferire massivamente con la capacità di lavorare e di dedicarsi agli impegni e alla propria vita privata.

 

studio psicologia e counseling milano depressione

DEPRESSIONE, CONSIGLI UTILI PER CHI NE SOFFRE

E’ utile sapere che:

  • disponendo di poca energia, è meglio assumersi impegni poco gravosi, riducendo le incombenze o suddividendole nel tempo.
  • rammentare sempre che i pensieri negativi che tormentano la mente di giorno e di notte, sono generati dalla depressione e non originano da una visione obiettiva della realtà. Grazie ad una corretta terapia, gradualmente andranno a scomparire.

studio psicologia e counseling milano depressione

  • stare in mezzo agli altri, confidarsi con qualcuno è buona cosa ed allevia il disagio.
  • dedicarsi a ciò che di norma dà piacere migliora il tono dell’umore.
  • nei momenti di depressione è buona regola non prendere decisioni importanti. Questo perché le scelte sarebbero inficiate dall’umor nero. Meglio attendere, curarsi, rinviare a quando si starà bene.

studio psicologia e counseling milano depressione

DEPRESSIONE, CONSIGLI UTILI PER CHI E’ VICINO A CHI SOFFRE

E’ utile sapere che:

  • offrire il proprio affetto e saper pazientemente ascoltare sono doni imprescindibili.
  • rassicurare circa il fatto che dalla depressione si esce  e l’aiuto di un esperto è la strada verso la risoluzione.
  • non bisogna forzare la persona a reagire. Si è detto, il suo stato d’animo non dipende dalla volontà. Incitarla significa solo aumentarne i sensi di colpa,
  • piuttosto è necessario aiutarla a reagire accompagnandola da un esperto. Scoraggiata ed afflitta, difficilmente la persona depressa ci si recherà da sola.

studio psicologia e counseling milano depressione

UTILITA’ DEI FARMACI

Le persone sono tendenzialmente restie ad assumere farmaci. Spesso condizionate dal falso convincimento che una volta iniziata la cura, vi sia il rischio di diventare dipendente dall’antidepressivo. Non è così. Piuttosto è vero il contrario: una buona cura farmacologica, quando necessaria ed è lo specialista a stabilirlo, velocizza i tempi di reazione e permette una risoluzione più rapida del disagio.

Molti sono invece spaventati dagli effetti collaterali dei medicinali. Anche in questo caso si tratta di una paura priva di fondamento se ci si rivolge ad un esperto. Dal clinico sarà infatti possibile ricevere chiarimenti in merito alla cura specificatamente prescritta. Mai avere timore di chiedere delucidazioni.

studio psicologia e counseling milano depressione

QUALE INTERVENTO

L’intervento sinergico dell’ambito medico e psicologico rimane la formula più efficace. Ottimi risultati si ottengono infatti quando all’assunzione di farmaci viene associato un percorso volto a rintracciare i motivi scatenanti. Un percorso di counseling, come quello offerto dal nostro servizio counselor Milano, può aiutare a superare simili problematiche. Individuare le ragioni della depressione significa infatti trovare modi più adattivi di stare nel mondo evitando che l’umor nero si ripresenti.

studio psicologia e counseling milano depressione

IN CONCLUSIONE

Lo si vuol ribadire: sovente la persona affetta da depressione prova un intenso senso di colpa, generato dall’idea che la situazione dipenda dalla sua volontà. In realtà non è così. L’uscita dal tunnel depressivo non dipende dalla costanza, dalla volontà o dai buoni propositi. Dipende piuttosto dalla capacità di saper chiedere aiuto. Con il supporto adeguato diviene infatti possibile far emergere i pensieri e le emozioni che hanno causato il disagio ed adottare strategie più funzionali di contatto con il Sé, con gli altri e con il mondo.

Sorridere, assaporare il gusto della vita, ritrovare l’energia perduta è sempre possibile. Saper chiedere il supporto di un esperto permette, con il suo sostegno, di scoprire come.

Per approfondire il tema: cinema e psiche. Al di là dei sogni – il buio della mente

Se vuoi saperne di più, vieni a trovarci nel nostro Studio Psicologico a Milano.

BIBLIOGRAFIA

Arieti S., Bemporad J. – LA DEPRESSIONE TOMBA LIEVE. L’ORIENTAMENTO PSICOTERAPEUTICO – Ed.esso., Feltrinelli Editore, Milano, 1981

Bates T. – DOMINARE LA DEPRESSIONE – Armenia Ed.

Borst U. – S.O.S. DEPRESSIONE IN FAMIGLIA. VIVERE INSIEME AD UN PARTNER DEPRESSO – Ed. Urrà, 2013

Biagi R., Carta E. – TRATTAMENTO FARMACOLOGICO DELLA DEPRESSIONE – Gli Ospedali della Vita, XXXVIII, n. 1

Bibring B. – IL MECCANISMO DELLA DEPRESSIONE – in Gaylin W. – IL SIGNIFICATO DELLA DISPERAZIONE – Astrolabio, Roma, 1973

Colombo G. – DISTURBI DELL’AFFETTIVITA’ E DEI SENTIMENTI – Colombo G. – MANUALE DI PSICOPATOLOGIA GENERALE – Cleup, Padova, 2001

Dozois D.J.A., Dobson K.S. – LA PREVENZIONE DI ANSIA E DEPRESSIONE. TEORIA, RICERCA E PRATICA – American Psychological Association, Washington DC, 2004

Freud S. – LUTTO E MELANCONIA – in – OPERE – n°8 (1917), Bollati Boringhieri, Torino, 2003

Minkowski E. – IL TEMPO VISSUTO – Einaudi, Torino, 1971

Pagnanelli R. – LA DEPRESSIONE. COME AFFRONTARLA, COME CURARLA – Il Punto d’Incontro Edizioni

Pivetti V. – HO SMESSO DI PIANGERE – Ed. Mondadori, 2013 Servan Schreiber D. – GUARIRESperilin & Kupfer