studio psicologia e counseling milano cistite

CISTITE – LE CAUSE PSICOLOGICHE

Cistite psicosomatica. La patologia, le cause psicologiche del disturbo e gli interventi efficaci.

Curare la cistite in modo definitivo, implica il riconoscerne le cause scatenanti. Non solo fisiche ma anche psicologiche.

Il tema psicosomatizzazioni è affrontato anche negli articoli relativi alla cellulite, alle dermatiti, al diradamento dei capelli, all’acne. Ad essi si rimanda per un ulteriore approfondimento.Tra i vari argomenti trattati dallo Studio Psicologico Milano con la counselor professionista Dr. Francesca Minore, qui vengono prese in analisi le cause psicologiche e le cure più efficaci.

studio psicologia e counseling milano cistite

La patologia

La cistite è un’infiammazione acuta o cronica del tratto urinario (vescica ed uretra), dovuta perlopiù ad un’infezione batterica implicante bruciore durante la minzione. Le cause dell’infiammazione sono di varia natura:

– uso di indumenti aderenti che impediscono la traspirazione

– detergenti intimi aggressivi

– esposizione al freddo (il colpo di freddo provoca la vasocostrizione da cui origina l’infiammazione)

studio psicologia e counseling milano cistite

– traumi meccanici (calcoli all’interno della vescica, rapporti sessuali non protetti, prolungati, violenti)

– uso di diaframma e spermicidi

– variazioni ormonali (bassi livelli di estrogeni – in assenza del mestruo, durante la gestazione, in menopausa)

– farmaci i cui principi attivi risultano tossici per le cellule che rivestono le pareti della vescica (cistite iatrogena)

studio psicologia e counseling milano cistite

Le cause psicologiche del disturbo

La cistite rientra nelle malattie psicosomatiche. Ossia patologie organiche, la cui origine è dovuta a ragioni di natura psicologica: quando le emozioni vengono trattenute o negate; quando siamo in preda a conflitti irrisolti; quando la nostra visione del mondo è ansiogena. In tutti questi casi, l’energia emozionale inespressa trova via di sfogo indiretta sul soma, localizzandosi su un organo bersaglio e predisponendolo all’insorgenza della patologia. L’area in cui avviene la somatizzazione non è casuale, ma risponde all’esigenza dell’organismo di manifestare il disagio per via analogica. Capiamo come nel caso della cistite:

studio psicologia e counseling milano cistite

a) cause di natura sessuale

(cistite post-coitale)

1. La cistite coinvolge l’apparato urinario e la sua contiguità con quello genitale può indicare, per associazione, la presenza di un conflitto nell’area della sessualità (disagio a vivere una relazione, ad esprimere la propria femminilità…).

2. Accompagnandosi a bruciore, il disturbo può essere inteso come trasformazione in dolore dell’esperienza erotica (quando subìta, non desiderata, proibita, impossibilitata ad essere vissuta…).

studio psicologia e counseling milano cistite

3. La minzione comporta una tensione fisiologica volta al rilascio del contenuto vescicale. Il disturbo fa sì che ciò avvenga con dolore. Quale il senso metaforico? Un’educazione basata su principi morali rigidi, su divieti e punizioni, può generare conflitto tra il bisogno organismico di vivere, di “lasciar andare” emozioni e sensazioni corporee e il doverle trattenere in quanto non permesse. Al contempo, trattandosi di un atto intimo ed appartato, adombra l’esigenza difensiva di allontanarsi da quanto causa vergogna. Oppure il bisogno di evitare l’incontro con l’altro.

studio psicologia e counseling milano cistite

b) cause di natura ansiosa

Esistono poi fattori scatenanti non connessi all’area della sessualità, bensì al bisogno di controllo.

La cistite si manifesta con un iniziale, acuta, difficoltà a contenere il contenuto vescicale anche se modesto, seguita da bruciore nella fase di svuotamento, quando la muscolatura uretrale si rilascia. Ad una fase di contrazione muscolare ne segue dunque una di rilassamento, entrambe mediate dal sistema ortosimpatico. Sul piano psicosomatico, il soggetto ansioso fatica a “rilasciarsi”, vive uno stato di perenne allarme. Non dà sfogo alle emozioni spontanee (metaforicamente le urine), che tende a contenere, a controllare. In questo quadro rientra la cistite interstiziale, un disturbo cronico che in situazioni di stress può associarsi al colon-irritabile. Sul piano organico, la cronicità è data da un’alterazione delle cellule interne della vescica. A livello psichico, dallo stato d’ansia e controllo con cui il soggetto guarda costantemente alla vita.

studio psicologia e counseling milano cistite

Inoltre la vescica partecipa alla depurazione dell’organismo. Immagazzina il contenuto liquido prodotto dalle reni e ne effettua l’espulsione. Quando la nostra storia ci ha condotto ad essere forti, ad essere intransigenti con noi stessi, a mirare alla perfezione, siamo poco allenati a cedere, a lasciar fluire, a cambiare, ad abbandonare il vecchio per il nuovo. Di conseguenza, l’armonico equilibrio organismico viene interrotto. Il processo di assimilazione/espulsione che regola il rapporto individuo/ambiente si inceppa. Ed è proprio il blocco in tale meccanismo a predisporre alla cistite.

c) cause associabili ad aggressività

studio psicologia e counseling milano cistite

Situazioni particolari di crisi, di forte stress, possono favorirne l’insorgenza. Anche nei bambini. Accade perché la tensione procurata dagli eventi viene scaricata sull’apparato urinario.

Anche quando la pressione psicologica viene trattenuta può causare l’infiammazione dell’apparato. I motivi scatenanti sono molteplici: una separazione, un abbandono, la sterilità, una sessualità insoddisfacente… In tutti i casi, associata al dolore nella minzione è la rabbia inespressa, che, attraverso i sintomi, viene dirottata al Sé con funzione auto-punitiva.

d) cause associabili a depressione

La depressione può essere descritta come una coltre nebbiosa sotto la quale si annida una ridda di emozioni inespresse. L’energia utilizzata a trattenerle è all’origine della spossatezza che il malessere comporta. In quest’ottica, la cistite descrive il bisogno di sfogare la rabbia (dolore durante la minzione), ma anche le lacrime, di cui l’urina è equivalente simbolico. Si tratta dunque di una depressione strisciante, non acuta, mascherata dallo spostamento del disagio psicologico sull’apparato urinario.

studio psicologia e counseling milano cistite

e) cause associabili a paura

Paura di subire un’invasione, di non saper tutelare i propri confini e rabbia per non riuscirci: la minaccia o la perdita effettiva del proprio spazio, sia fisico che personale, scatena la ribellione interna dell’organismo. In questo senso il bruciore procurato dalla cistite va inteso come grido soffocato, come estrema manifestazione della volontà a demarcare il proprio territorio, unitamente alla frustrazione per non riuscire a farlo. Accade se si è vittima di genitori intrusivi, quando sottoposti a mobbing,* a stalking,** quando si è costretti in una convivenza forzata o per cui non si è pronti. In generale, ogni volta che subiamo una violazione o che non rispettiamo i bisogni organismici.

L’intervento efficace

studio psicologia e counseling milano cistite

La cura farmacologica classica prevede l’assunzione di antibiotici che agiscono sulla flora batterica intestinale eliminando i saprofiti presenti in essa. Quando però l’uso è continuativo, gli antibiotici rischiano di trasformare la stessa flora batterica in agente patogeno, alimentando un circolo vizioso di debolezza che può scatenare nel tempo una nuova cistite.

Per questo, l’intervento più efficace, oltre all’uso dei farmaci, comporta la risoluzione dei conflitti psicologici alla base del disturbo. Intraprendere un percorso di counseling integrato come quello fornito dal nostro servizio counselor Milano, significa accedere alle emozioni bloccate, portarle ad espressione ed acquisire gli strumenti per risolvere blocchi e paure. Se, come abbiamo dimostrato, la cistite può esser spia di un disagio psicofisico, ripristinato lo stato di benessere emotivo, la somatizzazione non avrà più motivo di presentarsi.

studio psicologia e counseling milano cistite

Il counseling integrato si propone di intervenire sull’organismo olistico, vale a dire mente e corpo in dinamica interazione. Per questo il percorso può includere una serie di semplici esercizi corporei volti ad aumentare il senso di stabilità e sicurezza, unitamente alla capacità di lasciar fluire e ridurre il controllo. La persona apprende gradualmente a fidarsi delle proprie risorse assertive ed a vivere l’ambiente in maniera non ansiogena e più serena.

Note

*mobbing – dall’inglese to mob – molestare, descrive una serie di angherie fisiche e/o verbali (insulti, demansionamento, maldicenze, emarginazione…) esercitate da una o più persone in ambito lavorativo, volte ad impedire alla vittima di svolgere la sua professione. In Italia non esiste ancora una legislazione specifica, sebbene gli atti di mobbing rientrino in altre fattispecie di reato.

**stalking – il termine deriva dall’inglese to stalk – camminare furtivamente, e fa riferimento a comportamenti persecutori e ripetuti (pedinamenti, telefonate, molestie…) in grado di generare ansia e paura nella vittima, la quale, nei casi peggiori, si vede costretta a modificare, quando non stravolgere, le proprie abitudini quotidiane. Lo stalking è perseguibile per legge.

Per saperne di più, vieni a trovarci nel nostro Studio Pscologico a Milano.

Bibliografia

Ammon G. – PSICOSOMATICA – Borla, Roma, 1977

Berne R.E., Levy M.N. – PRINCIPI DI FISIOLOGIA – Casa Editrice Ambrosiana, Mi, 1992

Carloni C. – FONDAMENTI DI PSICOSOMATICA – Enea Ed., 2011

Cusani M. – PERCHE’ MI AMMALO PROPRIO QUI? LA MALATTIA COME MESSAGGIO DELLA NOSTRA VITA PSICHICA – Red Edizioni, 2011

Fiammetti R. – IL LINGUAGGIO EMOZIONALE 2 – Ed. Mediterranee, 2010

Lowen A. – IL LINGUAGGIO DEL CORPO – Feltrinelli, Milano, 1958

Kohut H. – LA GUARIGIONE DEL SE’ – Boringhieri, 1977

Santagostino P. – CHE COS’E’ LA MEDICINA PSICOSOMATICA. UNA INTRODUZIONE – Ed Apogeo, 2005

Van Franz M.L. – IL FEMMINILE NELLA FIABA – Universale Bollati Boringhieri, 2007

Zanardi A. – IL LINGUAGGIO DEGLI ORGANI – Tecniche Nuove, Milano, 2001